domenica 10 maggio 2009

Amo in te


Amo in te
l'avventura della nave che va verso il polo
amo in te
l'audacia dei giocatori delle grandi scoperte
amo in te le cose lontane
amo in te l'impossibile


entro nei tuoi occhi come in un bosco
pieno di sole
e sudato affamato infuriato
ho la passione del cacciatore
per mordere nella tua carne

amo in te l'impossibile
ma non la disperazione.


(Nazim Hikmet - 1943)

4 commenti:

Patatiiina&Nicknock ha detto...

semplicemente splendida....

giordan ha detto...

ciao, questa poesia di Hikmet, è un chiaro esempio della sua eestrema sensibilità.


grazie ottima scelta

un abbraccio

Calliope ha detto...

Grazie Patatiiina & Nicknock.

E' così Giordan..sensibilità, di amore vero.
(io adoro Hikmet)

Roberta ha detto...

Allora: uno dei miei autori preferiti e (come puoi notare dall'immagine del mio profilo) e uno degli artisti che adoro!